News

Feralpisaló-Samb 1–1

FERALPISALÒ (4-3-2-1) De Lucia; Legati, Magnino, Giani, Contessa; Guidetti, Pesce (75′, Scarsella); Vita, Maiorino (85′ Ferretti); M. Marchi A disp. Livieri, Arrighi, Mordini, Ambro, Caracciolo, Tirelli, Hergheligiu, Tantardini, Marchi All. Napoli (Toscano squalificato)

SAMBENEDETTESE (4-3-3) Sala; Celjak (80′ D’Ignazio), Miceli, Biondi, Fissore; Ilari (60′ Caccetta), Rapisarda, Gelonese (52′ Bove); Russotto (45′ Rocchi), Stanco, Calderini (45′ Di Massimo) A disp. Pegorin, Rinaldi, Panaioli All. Roselli

TERNA Arbitra Daniele De Santis della sezione di Lecce, coadiuvato dagli assistenti P. De Chirico (Barletta) e D. Gregorio (Bari)

MARCATORI 27′ Scarsella, 90′ Fissore

NOTE Ammoniti: 35′ Fissore, 45’+2 Pesce, 83′ Legati

La Samb strappa un punto sul difficile campo di Saló andando in svantaggio dopo un deludente primo tempo e trovando poi il pari al 90esimo con Fissore.
Mister Roselli opera alcune modifiche tattiche in riva al Garda schierando i suoi con un 4-3-2-1. Difesa a 4 dunque con Miceli e Biondi centrali, Fissore a sinistra e Celjak a destra. Centrocampo rivoluzionato con Rapisarda che viene spostato davanti alla difesa, Gelonese mezzala destra e Ilari mezzala sinistra. Davanti Russotto e Calderini a supporto dell’unica punta Stanco.

In avvio al 3′ ci prova la Feralpisalò con un tiro da fuori di Maiorino, Sala alza sopra la traversa. Leoni ancora pericolosi qualche minuto dopo, sempre da fuori, questa volta con Guidetti, Sala c’è. Locali ancora pericolosi e al 19′ vanno vicini al gol con Pesce, la palla sbatte sul palo poi è provvidenziale Fissore in scivolata ad evitare una seconda conclusione ravvicinata. Al 27 Feralpisalò in vantaggio: Contessa se ne va sulla sinistra e mette dentro per Scarsella che insacca alle spalle di Sala. 37′ palla gol clamorosa per Legati che riceve un cross su una punizione dalla destra ma da due passi di testa centra il palo a Sala ormai battuto. La Samb si rivede sul finire di tempo con Calderini che entra in area dalla sinistra mette un pallone teso al centro per per poco un difensore non combina il pasticcio, la palla esce in corner passando non lontano dal palo. Sul capovolgimento la Feralpi torna a farsi pericolosa ma il tiro di Legati finisce di poco fuori. Prima del riposo c’è tempo per una bella conclusione dalla distanza di Maiorino: Sala è bravo e salva in angolo.

Capovolgimento di fronte e Celjak pesca in area Russotto che non riesce però a far male a De Lucia. Finisce così il primo tempo e rossoblu negli spogliatoi dopo una prima frazione deludente. Nella ripresa subito un doppio cambio per i rossoblu: entrano Di Massimo e Rocchi e Samb che torna con il 3-5-2 con Fissore e Rapisarda laterali. Proprio il nuovo entrato Di Massimo prova subito la conclusione a giro, palla fuori. Al 52′ Roselli sostituisce anche Gelonese e manda in campo Bove e al 60′ fuori anche Ilari e dentro Caccetta. La Samb non molla e prova con cuore a trovare la via del gol e, quando tutto sembrava finito, al 90′ arriva un Angolo di Di Massimo, che crossa a rientrare: la palla supera il blocco centrale e sbuca dalle parti di Fissore, che riesce a girare in porta. Pareggio Samb! Dopo 4 minuti di recupero l’arbitro manda tutti sotto la doccia, la Samb ottiene un punto insperato e, soprattutto, una grande iniezione di fiducia in vista della prossima trasferta di Trieste.

Lascia un commento