News

Samb-Perugia: precedenti e curiosità

di Luigi Tommolini

Sono venti i precedenti tra Samb e Perugia in casa rossoblu, diciotto in campionato (6 in serie B, 12 nel Terzo Livello) e due in Coppa Italia di serie C.

I primi dodici incontri si sono giocati sul terreno del “Ballarin”, gli ultimi otto (compresi i due di Coppa) al “Riviera delle Palme”.

Il bilancio complessivo è di 6 vittorie della Samb (una in Coppa), 11 pareggi e 3 vittorie degli umbri (una in Coppa).

Il primo scontro porta la data del 29 gennaio 1933, in serie C, e termina 0-0 come anche in pareggio si conclude quello del 2 ottobre 1938, 1-1.

Nell’immediato dopoguerra i rossoblu vincono quattro incontri consecutivi di cui l’ultimo dal risultato schiacciante, 5-0: è il 31 dicembre 1950.

Sedici anni dopo, il 15 gennaio 1967, la Samb di Giorgio Valentinuzzi non va oltre lo 0-0 contro i grifoni di mister Guido Mazzetti che a fine stagione saranno promossi in serie B.

Otto anni più tardi (19 gennaio 1975) le due compagini si ritrovano proprio nella serie cadetta. Anche in quest’occasione la Samb, allenata da Marino Bergamasco, non va oltre lo 0-0 ma, contro il Perugia di Ilario Castagner che a fine campionato conquisterà la prima storica promozione in serie A, l’undici di casa darà spettacolo davanti a quindicimila tifosi rossoblu.

Il 2 maggio 1982 è ancora pareggio, 1-1. La Samb di Nedo Sonetti va in vantaggio nel primo tempo con un gol di “Juary”-Walter Santo Perrotta; i biancorossi di Gustavo Giagnoni pareggiano a metà ripresa con Giovanni Pagliari.

Sei mesi dopo, il 21 novembre, la Samb torna alla vittoria dopo 32 anni. Per i ragazzi di Sonetti basta la rete di Ipsaro Passione per battere il Perugia di Aldo Agroppi. E’ questa l’ultima vittoria in campionato contro i Grifoni.

Seguono tre pareggi, sempre in serie B: lo 0-0 dell’ 11 settembre 1983, prima giornata di campionato, l’ 1-1 del 25 novembre 1984 (Salvatore Buoncammino porta in vantaggio la Samb, Rondini pareggia) e lo 0-0 del 20 ottobre 1985, primo scontro disputato sull’erba del “Riviera delle Palme” e ultimo in serie B.

La prima sconfitta rossoblu arriva il 3 giugno 1990, ultima giornata di un campionato che sancisce la retrocessione (seconda consecutiva) in serie C2. Al “Riviera” sono presenti soltanto 977 spettatori (20 dall’Umbria) e la Samb di mister Bruno Pace soccombe 2-4: i rossoblu vanno in vantaggio al 7° con Palladini ma i Grifoni ne fanno quattro con Mirisola al 40°, Artistico al 2° della ripresa, Perinelli al quarto d’ora e Catelli a metà tempo; di Sebastiano Vecchiola il 2-4 definitivo.

Poi altri tre pareggi in serie C, lo 0-0 del 1° dicembre 1991 (sulla panca rossoblu siede Giorgio Rumignani), l’ 1-1 del 6 marzo 1994 con oltre settemila paganti e record d’incasso (15pt Damiani, 6st Cornacchini) e l’ 1-1 del 14 gennaio 2007 (gol del perugino Guadalupi dopo quattro minuti di gioco, pareggio di Carlini al quarto d’ora della ripresa).

L’ ultimo precedente è datato 14 ottobre 2007. Davanti a quattromila spettatori i rossoblu di Guido Ugolotti escono sconfitti 0-1. Per gli umbri di Antonello Cuccureddu va a segno Califano al 25° minuto del primo tempo, dieci minuti dopo aver fallito un calcio di rigore.

 

TUTTI I PRECEDENTI CONTRO GLI UMBRI IN CASA SAMB

Lascia un commento